Website amatoriale della FacoltÓ di Architettura dell'UniversitÓ degli Studi di Sassari - sede di Alghero
Corso di laurea in Pianificazione Territoriale Urbanistica ed Ambientale

Rappresentazione del progetto


Docenti: Prof. Massimo Faiferri
Studentessa: F. D'Ambruoso
051 - A
1927
Villa Weissenhof - Siedlung
Stoccarda - Germania

alghero alghero alghero alghero alghero


Disegni a tecnica varia

1) disegno tecnico

2) disegno a mano libera, china

3) schemi

4) disegno a tecnica libera, acquerello

5) disegno autocad

6) schizzi

7) foto

Le Corbusier

Gli occhi son fatti per vedere la luce.
(p.XXXVII, Vers une architecture, ristampa 1958 - trent'anni dopo)

Gli elementi architettonici sono la luce, l'ombra, il muro e lo spazio.
(p.XL, Vers une architecture, ristampa 1958 - trent'anni dopo)

L'Architettura deve emozionare.
L'Architettura, essendo emozione plastica, deve, nel suo regno, cominciare dall'inizio, e impiegare gli elementi suscettibili di colpire i nostri sensi, di esaudire i nostri desideri visuali, e disporli in maniera che la loro vista ci colpisca chiaramente, per delicateza, brutalitÓ, tumulto o serenitÓ, indifferenza o interesse;...

L'Architettura, in quanto gioco sapiente, rigoroso e magnifico edi volumi assemblati nella luce, assegna come compito all'architetto quello di far vivere le superfici che avvolgono i volumi, senza che queste, come dei parassiti, divorino il volume e l'assorbanoa loro profitto.

Il ritmo Ŕ uno stato di equilibrio che procede da simmetrie semplici o complesse o da compensazioni sapienti. Il ritmo Ŕ un'equazione:
uguaglianza = simmetria, ripetizione
compensazione = movimento di contrari


CFU 2,3 Voto: 27/30


<< indietro